<

Il Laboratorio

Un po' di storia

 

Eurotest Laboratori s.r.l. nasce nel 1996 come laboratorio indipendente con l’obiettivo primario di rispondere alle esigenze di qualità ed affidabilità dei prodotti elettronici ed elettromeccanici, nonché di verifica e controllo sulla loro rispondenza ai requisiti imposti dalle Norme al fine della marcatura CE. Nel 1998 Eurotest ottiene l’accreditamento dal SINAL (oggi ACCREDIA) con il numero 0192.

Nel 2003 Eurotest espande la sua sfera di competenza diventando il laboratorio di riferimento per i test di certificazione, secondo le normative ENEL DK5940, per il 95% dei modelli di inverter per impianti fotovoltaici in Italia.

Nel 2007 Eurotest diventa il primo laboratorio accreditato SINAL, e tra i primi nel mondo, per l’esecuzione di prove e misure per l’omologazione dei moduli fotovoltaici secondo le norme IEC61646, IEC61215 ed IEC 61730.

A conferma del respiro internazionale nel campo delle energie rinnovabili, nel 2009 Eurotest diventa CBTL (schema CB dell’IECEE per il settore fotovoltaico) per il Tüv InterCert GmbH.

Per andare incontro alle sempre maggiori esigenze dei clienti, nel 2010 Eurotest si trasferisce nell’attuale sede di Brugine ampliando i propri spazi a disposizione e sviluppando nuove infrastrutture.

Nel 2011 Eurotest consolida le sue competenze nel settore fotovoltaico ottenendo l’accreditamento ACCREDIA per le prove sui moduli a concentrazione (CPV), secondo la norma IEC 62108.

Nel 2013 Eurotest estende ulteriormente il range di servizi nel campo delle energie rinnovabili ottenendo l'accreditamento per le prove sugli inverters di potenza dei sistemi solari, secondo le norme CEI-021 e CEI-016.

Nel 2015 Eurotest viene riconosciuto Participant nel Data Program di UL come Third Party Laboratory (numero FILE: DA2574), per gli standard UL e CSA 60730

Nello stesso anno Eurotest è stato riconosciuto come Laboratorio qualificato (registration code IT01) dalla ACAE (Associazione per la Certificazione delle Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), membro fondatore del LOVAG (Low Voltage Agreement Group), organismo europeo il cui scopo fondamentale è l'armonizzazione dei test e delle certificazioni delle apparecchiature industriali di bassa tensione. 

Nel 2016 vengono inseriti due importanti standard all'interno dello Scope del Data Program di UL: UL471 e CSA C22.2 No.120-13 (Standard for commercial refrigerators and freezers); UL429 e CSA C22.2 No.139 (Electrically operated valves).  

 

Apparecchiature ed infrastrutture

 

Camera anecoica

Camera anecoica full-compliance per misure a 3 m.
Caratteristiche prodotti in prova:

  • - Dimensioni massime: 1,5 m x 1,5 m (base) x 2 m (altezza)
  • - Peso massimo: 1.500 kg
  • - Potenza massima: 100 kW

Possibilità di eseguire prove di immunità irradiata fino a 20 V/m.


Camere climatiche e termiche

Eurotest è dotata di 7 camere climatiche e 2 forni per offrire test ambientali che consentano di rispondere anche ai requisiti più stringenti:

  • Temperature limite raggiungibili: da - 60°C a +300°C
  • Regolazione di umidità fino a 98RH
  • Dimensioni massime del prodotto in prova: 240 cm (altezza) x 160 cm (larghezza della porta)
  • Superficie utile massima (base interna singola camera): 290 cm x 370 cm
  • Peso massimo: 1.500 kg
  • Potenza massima: 100 kW

Camere IP (polvere ed acqua)

  • Grado di protezione: fino IP 67* secondo CEI EN 60529
  • Dimensioni massime del prodotto in prova (IP5X/IP6X): 220 cm (altezza) x 180 cm (larghezza) x 110 cm (profondità)
  • Peso massimo (IP5X/IP6X): 350 kg
  • Dimensioni e peso massimi del prodotto in prova (IP acqua): variabili in relazione al grado richiesto, si consiglia di interpellare il laboratorio.

* È inoltre possibile effettuare prove di grado superiore su specifica del cliente.


 

98,2%

Clienti soddisfatti

Gennaio 2015 - Dicembre 2015

Questo sito usa i Cookie, proseguendo la navigazione si accetta il loro utilizzo.